Padri dentro. La paternità in carcere, tra educazione e socioterapia PDF

Siamo lieti di presentare il libro di Padri dentro. La paternità in carcere, tra educazione e socioterapia, scritto da Francesca Emili. Scaricate il libro di Padri dentro. La paternità in carcere, tra educazione e socioterapia in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su vitalitart.it.

AUTORE: Francesca Emili

DIMENSIONE: 3,76 MB

ISBN: 9788833592169

DATA: 2020

Vitalitart.it Padri dentro. La paternità in carcere, tra educazione e socioterapia Image

DESCRIZIONE

Padri detenuti: una ricerca sul campo - SettimanaNews

Il carcere, però, non è più un luogo di mero contenimento ma è diventato uno spazio di ri-educazione del reo. In quest'ottica non si può prescindere dall'educazione all'affettività che permette di andare incontro ad un processo di umanizzazione, portando l'individuo a riappropriarsi della propria identità e della propria umanità.
"Padri dentro" nasce dall'esperienza di tanti anni all'interno delle carceri veneziane con progetti legati al sostegno della genitorialità detenuta. Mentre la maternità viene generalmente tutelata e le madri possono anche portare con sé i bambini piccoli, per i padri mantenere un ruolo nella vita dei figli è più complesso e difficoltoso, per motivi legati alla legislazione, alla cultura e alla diversa consapevolezza degli uomini. Il testo vuole raccontare le esperienze di questi anni, riportando riflessioni e osservazioni sui cambiamenti che ha subìto il ruolo paterno nella nostra cultura, sulla specificità della paternità reclusa e sulle dinamiche della famiglia del papà detenuto. Questa visione della famiglia e della paternità suggerisce nuove prassi e un pensiero più ampio agli operatori che lavorano con le famiglie e i bambini che hanno un padre in carcere.
SCARICARE LEGGI ONLINE

Padri detenuti, ruolo genitoriale e rapporto con i figli ...

Registrazione audio del dibattito dal titolo "Paternità senza sbarre. Essere padri in carcere: una ricerca sul campo", registrato a Roma martedì 17 maggio 2016 alle 15:34.