Demiurgo plastico. Diario semiserio di un chirurgo estetico PDF

Demiurgo plastico. Diario semiserio di un chirurgo estetico PDF. Demiurgo plastico. Diario semiserio di un chirurgo estetico ePUB. Demiurgo plastico. Diario semiserio di un chirurgo estetico MOBI. Il libro è stato scritto il 2014. Cerca un libro di Demiurgo plastico. Diario semiserio di un chirurgo estetico su vitalitart.it.

AUTORE: none

DIMENSIONE: 3,62 MB

ISBN: 9788837097981

DATA: 2014

Vitalitart.it Demiurgo plastico. Diario semiserio di un chirurgo estetico Image

DESCRIZIONE

Demiurgo plastico. Diario semiserio di un chirurgo ...

Inizia a leggere Demiurgo Plastico: Diario semiserio di un chirurgo estetico su Kindle in meno di un minuto. Non hai un Kindle? Scopri Kindle, oppure scarica l'applicazione di lettura Kindle GRATUITA.
La chirurgia estetica non interviene su una patologia, ma su un difetto fisico. Non salva vite ma migliora l'aspetto della persona. Ma allora è superflua? Giulio Basoccu, noto chirurgo plastico romano, sostiene di no perché se vi si ricorre con equilibrio e buon senso, se ci si affida alle mani esperte di qualificati professionisti, può contribuire in modo determinante a ottenere quel beneficio psichico che consente di tornare ad avere un buon rapporto con se stessi e con gli altri. Una guida pratica, godibile e divertente, ironica e graffiante su temi di grande serietà che Basoccu affronta a trecentosessanta gradi e dedica a chiunque voglia avvicinarsi alla chirurgia estetica, a chi l'ha già provata, ma anche a chi, come Sophia Loren, ritiene che la ricetta dell'eterna giovinezza stia - più che nel bisturi nella mente, nei talenti e nella creatività di ciascuno di noi.
SCARICARE LEGGI

Ebook: Demiurgo plastico. Diario semiserio di un chirurgo ...

Demiurgo plastico. Diario semiserio di un chirurgo estetico: La chirurgia estetica non interviene su una patologia, ma su un difetto fisico.Non salva vite ma migliora l'aspetto della persona. Ma allora è superflua? Giulio Basoccu, noto chirurgo plastico romano, sostiene di no perché se vi si ricorre con equilibrio e buon senso, se ci si affida alle mani esperte di qualificati professionisti ...