Storia delle relazioni internazionali. Vol. 3: Dalla fine della guerra fredda a oggi. PDF

Leggi il libro di Storia delle relazioni internazionali. Vol. 3: Dalla fine della guerra fredda a oggi. direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Storia delle relazioni internazionali. Vol. 3: Dalla fine della guerra fredda a oggi. in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su vitalitart.it.

AUTORE: Ennio Di Nolfo

DIMENSIONE: 5,53 MB

ISBN: 9788859300267

DATA: 2016

Vitalitart.it Storia delle relazioni internazionali. Vol. 3: Dalla fine della guerra fredda a oggi. Image

DESCRIZIONE

Storia delle relazioni internazionali. Vol. 2: Gli anni ...

Laterza pubblica l'ultimo libro di Ennio Di Nolfo, uno dei più importanti studiosi di relazioni internazionali. Si intitola: Storia delle relazioni internazionali vol.3, Dalla fine della guerra fredda a oggi. Il tema centrale del libro Dopo la dissoluzione dell'Unione Sovietica, gli Stati Uniti sono apparsi come la sola potenza in grado di condizionare il sistema internazionale. Questa …
Dopo la dissoluzione dell'Unione Sovietica, gli Stati Uniti sono apparsi come la sola potenza in grado di condizionare il sistema internazionale. Questa ipotesi è stata contraddetta dall'emergere di nuovi soggetti capaci di delimitarne la supremazia: la Cina, l'India e la Russia. In altre parti del mondo hanno avuto luogo mutamenti sostanziali. L'America Latina tende a sottrarsi al controllo statunitense, l'Africa e l'Asia si affacciano a una difficile modernizzazione; nel Medio Oriente le rivoluzioni del 2011 e il consolidarsi del fondamentalismo islamico fanno sorgere nuovi problemi. Uno strumento per comprendere le tappe fondamentali di una fase di transizione, iniziata con il 1989 e non ancora conclusa.
SCARICARE LEGGI ONLINE

appunti e materiale - BeSID

Come tutti i manuali anche questo non può essere che una spolverata di conoscenza, ma un'ottima base per approfondire le dinamiche internazionali dopo la fine della guerra fredda. Lo studio della storia contemporanea non può assolutamente prescindere dalla posizione egemonica degli Stati Uniti d'America.