Il partito e il movimento. Comunisti europei alla prova del Sessantotto PDF

Leggi il libro di Il partito e il movimento. Comunisti europei alla prova del Sessantotto direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Il partito e il movimento. Comunisti europei alla prova del Sessantotto in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su vitalitart.it.

AUTORE: none

DIMENSIONE: 1,27 MB

ISBN: 9788843068302

DATA: 2013

Vitalitart.it Il partito e il movimento. Comunisti europei alla prova del Sessantotto Image

DESCRIZIONE

Il partito e il movimento. Comunisti europei alla prova ...

Buy Il partito e il movimento. Comunisti europei alla prova del Sessantotto by Giulia Strippoli (ISBN: 9788843068302) from Amazon's Book Store. Everyday low prices and free delivery on eligible orders.
Il libro traccia un profilo di tre partiti comunisti dell'Europa occidentale durante gli anni Sessanta. Il Partito comunista italiano, il Partito comunista francese e il Partito comunista portoghese sono studiati in un periodo di particolare fermento politico e sociale. Partendo dalle novità di inizio decennio e giungendo alle soglie degli anni Settanta, lo studio si concentra in particolare sulla gestione, da parte dei dirigenti dei tre partiti comunisti, del dissenso politico e culturale maturato soprattutto negli ambienti studenteschi e sfociato nelle proteste della fine del decennio. Ne emerge un quadro che evidenzia il rapporto dei tre organismi politici con i rispettivi contesti nazionali e con mobilitazioni per certi versi estranee agli apparati di partito, che vissero situazioni di conflitto provenienti in parte dall'esterno e in parte dai partiti stessi. Lo sguardo comparativo mette in risalto analogie e differenze del PCI, del PCF e del PCP di fronte a contestazioni studentesche multiformi e non riducibili a una generica ribellione giovanile e permette di evidenziare le sfaccettature di tre partiti nella declinazione della comune appartenenza comunista.
SCARICARE LEGGI ONLINE

Il partito e il movimento. Comunisti europei alla prova ...

In primis è d'obbligo citare +Europa di Emma Bonino che, si potrebbe parlare in questo caso di nomen omen, già dal nome fa capire quale sia lo spirito principale della lista. Anche il Partito Democratico è apertamente a favore dell'Unione Europea così come il fresco movimento 10 Volte Meglio.