Kant diverso. Pena, natura, dignità PDF

Kant diverso. Pena, natura, dignità PDF. Kant diverso. Pena, natura, dignità ePUB. Kant diverso. Pena, natura, dignità MOBI. Il libro è stato scritto il 2011. Cerca un libro di Kant diverso. Pena, natura, dignità su vitalitart.it.

AUTORE: Paolo Becchi

DIMENSIONE: 8,31 MB

ISBN: 9788837225292

DATA: 2011

Vitalitart.it Kant diverso. Pena, natura, dignità Image

DESCRIZIONE

Kant diverso. Pena, natura, dignità - Paolo Becchi Libro ...

Kant diverso. Pena, natura, dignità on Amazon.com. *FREE* shipping on qualifying offers.
Quale eredità ci ha lasciato Kant? A partire dai suoi primi scritti sino alle sue opere fondamentali, si delineano qui - e vengono discussi - i concetti chiave della sua 'filosofia pratica', e i loro effetti sino a oggi: pena, (doveri verso la) natura, dignità. Categorie che, se in Kant hanno una fondazione morale, si declinano anche in senso giuridico. È il caso emblematico della pena - oggetto del primo capitolo - con riferimento alla quale Kant, al di là degli scopi che con essa si possono perseguire, è alla ricerca di un principio di giustificazione. Centrale anche il rapporto fra l'uomo e la natura, indagato nel secondo capitolo. Di fronte alle sfide dello sviluppo e dell'ambiente, alle urgenze dell'ecosistema, paiono trasformarsi gli stessi termini in gioco: le teorie etiche che coinvolgevano il soggetto-uomo si estendono ora ad altri soggetti, agli animali e al pianeta. E che ne è della dignità umana? Il terzo capitolo evidenzia che l'attuale dibattito intorno a questo principio è certamente diverso da quello verificatosi nell'immediato dopoguerra. E tuttavia, ora come allora, se non basta il semplice ritorno a Kant per risolvere i problemi, il richiamo al 'nocciolo duro' della dignità, che consiste nel considerare l'uomo come 'fine in sé', può continuare a offrire un punto cardinale per orientarsi.
SCARICARE LEGGI ONLINE

PDF Insegnamento Filosofia pratica Docente titolare dell ...

Filosofia Pratica Kant diverso Pena, natura, dignità I Kant retribuzionista?: Premessa Le riflessioni iniziali di Kant sono in linea con le concezioni preventive tipiche dell'illuminismo giuridico, poco a poco egli si distacca da esse per arrivare a una concezione retributiva.