Apri. Il piacere e il potere della condivisione PDF

Apri. Il piacere e il potere della condivisione PDF. Apri. Il piacere e il potere della condivisione ePUB. Apri. Il piacere e il potere della condivisione MOBI. Il libro è stato scritto il 2015. Cerca un libro di Apri. Il piacere e il potere della condivisione su vitalitart.it.

AUTORE: Bruno Pernice

DIMENSIONE: 5,54 MB

ISBN: 9788893065214

DATA: 2015

Vitalitart.it Apri. Il piacere e il potere della condivisione Image

DESCRIZIONE

Pdf Download Apri. Il piacere e il potere della condivisione

APRI. Il piacere e il potere della condivisione: Bruno Pernice: 9788893065214: Books - Amazon.ca
Tutti abbiamo dei bisogni inespressi, per tanti motivi. Un bisogno può aver subito una mortificazione nel nostro passato e la cosa brutta è che facciamo di tutto per non risvegliarlo o lo demonizziamo se lo riconosciamo negli altri. Lo reprimiamo. Per crescere, maturare, svilupparsi, è necessaria la liberazione di questo bisogno, la sua espressione, la sua soddisfazione. Per raggiungere i propri obiettivi è cruciale sentire di essere amati, nonostante gli errori, sentire di appartenere a qualcosa o a qualcuno, avvertire prima sulla propria pelle e, poi, nella propria testa, il calore del legame con un'altra persona. Non è facile individuare e liberare i nostri desideri e i nostri bisogni, ma è più facile confrontandosi con gli altri, mettendosi in discussione, abbandonandosi, talvolta, alla loro guida. Quello di "Apri" è un percorso, attraverso le esperienze dell'appartenenza, dell'amore, dell'amicizia, della paternità, della scelta. Un percorso non finito, fatto di piccole storie vere, piccole storie inventate, molti punti di domanda e qualche risposta.
SCARICARE LEGGI ONLINE

Apri -Il piacere e il potere della condivisione- eBook ...

Apri. Il piacere e il potere della condivisione: Tutti abbiamo dei bisogni inespressi, per tanti motivi.Un bisogno può aver subito una mortificazione nel nostro passato e la cosa brutta è che facciamo di tutto per non risvegliarlo o lo demonizziamo se lo riconosciamo negli altri.