Cloni di noi stessi? Scienza ed etica della clonazione PDF

Siamo lieti di presentare il libro di Cloni di noi stessi? Scienza ed etica della clonazione, scritto da Arlene J. Klotzko. Scaricate il libro di Cloni di noi stessi? Scienza ed etica della clonazione in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su vitalitart.it.

AUTORE: Arlene J. Klotzko

DIMENSIONE: 4,59 MB

ISBN: 9788877509536

DATA: 2005

Vitalitart.it Cloni di noi stessi? Scienza ed etica della clonazione Image

DESCRIZIONE

Cloni di noi stessi? Scienza ed etica della clonazione ...

La combinazione delle tecniche di biologia ed embriologia molecolare hanno permesso la clonazione di organismi complessi. Un organismo è identico a se stesso se il suo DNA è lo stesso e le cellule somatiche, quelle che costituiscono il corpo, contengono lo stesso DNA anche se durante il differenziamento assumono aspetti e strutture molto diversi.
L'autrice traccia un ampio panorama delle eccezionali possibilità della clonazione degli esseri viventi: straordinaria tecnologia inaugurata nel 1996 con la pecora Dolly. Risultato di un "esperimento fantastico"; l'apice di una lunga ricerca scientifica durata sei decenni per capire e ricostruire il percorso del nostro sviluppo, da una cellula a un organismo complesso. Da allora gli scienziati hanno clonato topi, mucche, capre, maiali, conigli, cavalli, ratti, un gatto e un mulo. Utilizzando i medesimi strumenti e le stesse tecniche di laboratorio, altri ricercatori stanno tentando di far crescere embrioni clonati da una cellula umana. A guidarli non è l'obiettivo di realizzare copie di individui esistenti, bensì di derivare le cellule staminali, ovvero quella materia prima, infinitamente malleabile, che si augurano possa essere impiegata per trattare patologie al momento incurabili e le infermità della vecchiaia. La clonazione ha per l'essere umano un fascino che va ben oltre il suo aspetto scientifico e le sue straordinarie implicazioni in campo medico. Questo studio svela il motivo per cui la prospettiva della clonazione umana innesca le più ardenti speranze e contemporaneamente i più cupi timori, obbligandoci a tornare a riflettere sul significato della nostra essenza. E su che cosa vorrebbe dire avere "un clone di noi stessi".
SCARICARE LEGGI

PDF BIOLOGIA PER IL CITTADINO - Zanichelli

La scienza ha fatto passi da giganti ed è ora in grado di clonare gli animali domestici o addirittura le scimmie, come successo in Cina all'inizio di quest'anno. Questi animali sono stati però clonati con lo stesso sistema utilizzato per Dolly e questo sistema apre un enorme dibattito etico: solo uno su cento embrioni clonati per creare Dolly, infatti, portò alla vita.