Matilde e i suoi tre padri PDF

Siamo lieti di presentare il libro di Matilde e i suoi tre padri, scritto da none. Scaricate il libro di Matilde e i suoi tre padri in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su vitalitart.it.

AUTORE: none

DIMENSIONE: 9,17 MB

ISBN: 9788817015837

DATA: 2009

Vitalitart.it Matilde e i suoi tre padri Image

DESCRIZIONE

Matilde e i suoi tre padri. E-book. Formato EPUB - Emidio ...

Acquista l'eBook Matilde e i suoi tre padri di Emidio Clementi in offerta, scaricalo in formato epub o pdf su La Feltrinelli.
Bologna, anni Settanta. Sono i giorni del Movimento, della festa del Re Nudo, di Lotta continua. Divisa tra l'amicizia che la lega ai compagni e l'incredulità che la allontana dai discorsi più dogmatici, Laura conosce Arturo, giovane come lei e come lei convinto che è tempo di darsi nuove mete. Vogliono cambiare il mondo, insieme, vogliono fuggire: direzione West Coast. Lì, fra le maglie del sogno americano, viene concepita Matilde. Bologna, eterno ritorno. La realtà del lavoro, il bisogno di una casa spingono a nuove fantasie, all'amore libero. Finché entra in scena uno spettro: l'eroina. E la storia finisce per ricominciare ancora. È qui che Laura conosce prima Davide e poi Sergio. In un continuo succedersi di nuove case e nuovi uomini, la piccola Matilde osserva e analizza questo mondo di grandi, di regole infrante e di neofamiglie allargate, cercando ogni volta, a suo modo, di raggiungere un personale precario equilibrio. "Matilde e i suoi tre padri" scivola così dal sogno che lasciavano presagire i lisergici anni Settanta verso una realtà sempre più amara, mentre quella che doveva essere una rincorsa verso la felicità si tramuta bruscamente in un desiderio di normalità.
SCARICARE LEGGI ONLINE

Matilde e i suoi tre padri (Italian Edition) - Kindle ...

Matilde e i suoi tre padri, ultimo romanzo di Emidio Clementi, non ce lo racconta esplicitamente. Ce lo fa, però, intuire già dalle prime pagine, quando l'autore racconta che «Matilde aveva scelto per sé un ruolo insolito, un ruolo che in famiglia tutti avevano sempre snobbato: quello di diventare una persona normale».